sicurezza bodyguard security

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

INTERNATIONAL BODYGUARD SKILL COURSE

In questo corso, sono concentrati gli argomenti – base indispensabili ad una persona che vuole intraprendere la professione di guardia del corpo: Scorta Protettiva; Guida Protettiva; Improvised Explosive Device (riconoscimento, procedure di ricerca e messa in sicurezza); Electronic Counter Surveillance (bonifica ambientali, utilizzo di apparati e tecniche per la contro sorveglianza); Close Quarter Battle (combattimento armato e non armato utilizzando il sistema D.A.R.T.); Paramedic (tecniche di primo intervento per la guardia del corpo). Le tecniche sono il frutto di studi ed esperienze dirette sul campo.

GENNAIO – DAL 14 AL 19  -CONCLUSO-

MARZO – DAL 04 AL 09     -CONCLUSO-

MAGGIO – DAL 13 AL 18  -CONCLUSO-

SETTEMBRE – DAL 23 AL 28

NOVEMBRE – DAL 11 AL 16

I.E.D. – E.C.S.

Tipi di esplosivo, composizione di un I.E.D. , tecniche e strumenti di detection, protocolli di intervento.
(Electronic Counter Surveillance): sistemi di trasmissione (audio/video), apparecchiature per la sorveglianza, tecniche e strumenti di detection, protocolli di intervento.

FEBBRAIO – DAL 22 AL 24 -CONCLUSO-

OTTOBRE – DAL 04 AL 06

 

PROTECTIVE DRIVING

Teoria della guida protettiva, tipologia di attentati e contromisure, guida difensiva (pratica), guida evasiva (pratica), guida offensiva (pratica).

FEBBRAIO – DAL 01 AL 03 -CONCLUSO-

GIUGNO – DAL 14 AL 16  -CONCLUSO-

 

TACTICAL FIRE ARMS

Procedure, equipaggiamento, posizioni di tiro tattico (pistola-carabina), esercizi di tiro tattico, modalità di intervento di un BG Team (da 1 a 4 bodyguard), procedure di reazione durante la scorta (a piedi, nell’auto e nelle entrate ed uscite da fabbricati).

APRILE – DAL 12 AL 14 -CONCLUSO-

OTTOBRE – DAL 18 AL 20

 

PROTECTIVE ESCORT

Tipologie di scorta e metodo I.B.A. , formazione, procedure di entrate e uscita da veicoli, procedura per la gestione in occasione di eventi con l’utilizzo del team (S.A.P.), procedura per la gestione durante la permanenza del V.i.p. in hotel, ristoranti, meeting ecc. ; prove pratiche in situazioni reali.

MARZO – DAL 23 AL 24  -CONCLUSO-

D.A.R.T.

Defence and Restraint Tactics: tecniche di difesa per la guardia del corpo, tipi di minaccia, tecniche di disarmo da coltello, pistola ed oggetti improvvisati, principi e utilizzo di leve, uso della forza e normativa, gestione della minaccia ed evacuazione V.I.P.

LUGLIO – DAL 27 AL 28

 

MARITIME & YATCH SECURITY

SETTEMBRE – DAL 20 AL 22

 

REFRESHER ADVANCE (Corso riservato ai membri I.B.A. con almeno 100 ore di addestramento)

LUGLIO – DAL 12 AL 14

 

COUNTER SNIPER

GIUGNO – DAL 21 AL 23 -CONCLUSO-

 

COMBAT LIFE SAVER

APRILE – DAL 04 AL 07 -CONCLUSO-

 

TEAM LEADER COURSE

DICEMBRE – DAL 14 AL 15

 

TECNICHE & TECNOLOGIE INVESTIGATIVE

Concetto e tecnica di sopralluogo, riferimenti normativi sulla individuazione e costituzione della prova, individuazione della scena del crimine, varie tipologie di tracce presenti sulla scena del crimine, individuazione, rilevamento, asportazione e repertamento delle tracce, relazione tecnica finale e fascicolo fotografico.

MAGGIO – DAL 31 AL 02  -CONCLUSO-

 

http://www.ibaitalia.com/

PER INFO: d.ponziani@ibaitalia.com

 

 

Ci siamo specializzati nella produzione di sistemi sicurezza ad alta tecnologia. Come possiamo aiutarti?

Premendo il pulsante, accetti la informativa sulla privacy

Altri articoli

Blog

Se il dipendente abusa dei permessi “Legge 104”, lecito ricorrere agli investigatori privati per controllare le condotte extra lavorative

Con l’ordinanza n. 4670/2019, depositata il 18 febbraio 2019, la Corte di cassazione torna a pronunciarsi con decisione sul licenziamento del dipendente che invece di impiegare le ore di permesso “104” nell’assistenza del familiare le dedichi invece ad attività personali, confermando come una simile condotta sia idonea a ledere definitivamente il vincolo fiduciario indispensabile alla

Blog

Il lavoratore può essere controllato da remoto, ma deve essere informato.

La nuova disciplina dei controlli sul lavoro ha segnato una svolta nell’approccio a questa controversa problematica. Da un lato, ha ridimensionato il ruolo delle autorizzazioni sindacali o amministrative, esentando le imprese dal richiederle per installare gli strumenti strettamente finalizzati al lavoro. Dall’altro, ha osato prevedere che le informazioni acquisite tramite strumenti autorizzati o esentati sono

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch

Dove vuoi che ti richiamiamo?

Premendo il pulsante, accetti la
informativa sulla privacy

Grazie, ti richiamiamo al piú presto!

sei invece hai fretta chiamaci al numero: